Ancona Flower Show 2018: torna l’evento florovivaistico

Ancona Flower Show 2018: torna l'evento florovivaisticoANCONA – Si apre l’edizione 2018 del circuito botanico nazionale Flower Show e, come di consueto, ad inaugurare la stagione è la città di Ancona con Ancona Flower Show: l’appuntamento florovivaistico, ormai tappa fissa per i più affezionati, che tornerà a colorare il cortile interno della Mole Vanvitelliana sabato 24 e domenica 25 Marzo 2018.

Se è vero che una rondine non fa primavera, una kermesse di circa 50 espositori, tra i migliori collezionisti di piante rare e inconsuete, riusciranno senza dubbio a portare ad Ancona tutto il profumo della primavera, saziando i gusti dei più esperti e le curiosità dei pollici verdi più timidi.

La manifestazione spicca nel panorama florovivaistico, proponendo l’élite botanica nazionale e andando così ad individuare un pubblico altamente selezionato: la sua sesta edizione porterà in Mole molteplici varietà di delizie botaniche, dalle migliori collezioni di Pelargoni alle Tillandsie, dai Frutti Antichi alle Bouganville, Carnivore, Grasse, Perenni, Rose, Ulivi, Agrumi, Aromatiche e molto altro per offrire anche in questa edizione il meglio nel settore. Il pubblico sarà coinvolto anche in un percorso che sempre si intreccia con quello botanico. Numerosi gli espositori che porteranno primizie culinarie e artigianali: dalla birra al miele e i suoi derivati, tutte le declinazioni della visciola, le spezie ma anche i cesti intrecciati, i prodotti per la cura della persona e degli animali, i kokedama, l’abbigliamento artigianale realizzato con tinture naturali.

Come ogni edizione, all’interno della fiera ci sarà un angolo enogastronomico, dove sarà possibile sostare e gustare delle autentiche chicche culinarie. Si, perché in Mole, quei giorni, non mancheranno le attività per le quali poter spendere anche un’intera giornata.. non si accettano solo rapide visite.

Per quest’edizione all’interno di Ancona Flower Show sarà possibile ritrovarsi all’interno di un giardino alpino grazie alla collaborazione con Ricola, per il primo anno special partner della manifestazione. I visitatori potranno scoprire le 13 erbe, ingredienti essenziali di questi storici prodotti.Come per le passate edizioni si riconferma la collaborazione con Hera Comm, azienda leader nel settore energetico, sempre molto attenta al mondo dell’ambiente e della natura.

La kermesse quest’anno si arricchisce di attività collaterali completamente gratuite che vedranno protagonista il giardinaggio di qualità. Tanti saranno gli esperti del settore che metteranno a disposizione del pubblico tutte le loro conoscenze in campo florovivaistico per insegnare agli esperti tecniche e segreti sempre diversi e per i nuovi appassionati le basi per sviluppare il proprio pollice verde. Sarà possibile, infatti, imparare le tecniche base di coltivazione, mantenimento e riproduzione delle piante più diverse; sarà inoltre possibile partecipare a degustazioni guidate alla scoperta delle erbe aromatiche e laboratori pratici. Ai più piccini sarà dedicato un programma tutto speciale: dalle piccole pillole sul mondo vegetale più curioso, ai laboratori con i cesti intrecciati per arrivare al lancio delle coccinelle e finire con uno spettacolo con i pupazzi: ce n’è davvero per tutti i gusti.

Divertimento e cultura del verde sono le parole d’ordine per l’edizione 2018 di Ancona Flower Show, il cui scopo sarà l’intrattenimento dei visitatori attraverso un’offerta vastissima di rarità botaniche e di appuntamenti con esperti del settore.

Ogni attività collaterale che si svolge all’interno della mostra mercato è gratuita ed aperta a tutti, previa iscrizione online al sito www.anconaflowershow.com.