Ancona, al via il corso di fumetti per bambini

Ancona al via corso fumetti bambini

Tre gli incontri previsti di FARgO con momento merenda. Dopo lunedì 11, si continua il 15 e il 19 giugno. Nicola Gobbi: “Osservare giocando il parco del Cardeto e le sue meraviglie sarà il punto di partenza per stimolare la fantasia”

Entra nel vivo l’attività culturale, artistica e ricreativa di FARgO, il bar del faro al Parco del Cardeto “Franco Scataglini” che ha appena riaperto i battenti dopo otto anni di inattività, grazie all’impegno della associazione Nie Wiem, affiancata in questa nuova e importante avventura da Raval Family.

I primi beneficiare del programma in cartellone sono i bambini che parteciperanno al corso di fumetto curato da Andrea Gobbi. Si inizia lunedì 11 con la prima lezione, dalle ore 17 alle 19. Seguono altre due puntate, il 15 e il 19 giugno. Con laboratori mirati a portare i più piccoli nel mondo della creazione fumettistica, secondo un itinerario didattico e artistico già messo a punto durante i corsi invernali organizzati alla Case delle Culture da Nie Wiem per la Sab – Scuola delle Arti per Bambini. Il costo della partecipazione è di 40 euro per tre lezioni. Ci si può unire anche a un solo incontro, al costo di 15 euro. Per chi ne è sprovvisto, è richiesta la tessera Nie Wiem a 10 euro.

All’interno dei pomeriggio è prevista anche la merenda, preparata dal FARgO. “I corsi si svolgeranno in due fasi – racconta il fumettista docente, Nicola Gobbi – ci sarà il momento motorio, dove i bambini osserveranno la natura intorno. E poi quello successivo di rielaborazione, dove ciò che è stato visto diventerà spunto per rielaborazioni fumettistiche, anche fantastiche. Considerando la suggestione del Parco, l’attività di osservazione attorno avrà di certo un ruolo molto stimolante e importante per i piccoli partecipanti”.

Nicola Gobbi vive a Parigi. Ha collaborato con diverse riviste e ha preso parte alla raccolta di Sherwood Comix, Global Warming, in coppia con Jacopo Frey, sceneggiatore e storico. Nel 2013 pubblicano il loro primo romanzo a fumetti, In fondo alla speranza – ipotesi su Alexander Langer, edito da Comma 22 ed insignito del premio “Cosmonauti” come miglior esordio al festival Tra le Nuvole del 2014. Nel 2015 esce il suo secondo libro a fumetti, Come il colore della terra, edito da Eris edizioni e sceneggiato da Marco Gastoni. Dopo anni di esperienza come capo scout nel gruppo Ancona 1 del C.N.G.E.I.

Nicola porta avanti laboratori creativi e giochi con il fumetto con bambini e adulti collaborando con privati, associazioni e scuole. Nel 2015 collabora come educatore presso la “scuolina” i prataioli una comunità educante autogestita da un gruppo di famiglie e accompagnatori. Dal 2016 vive a Parigi. Costruisce e collabora con Simone Scaffidi a Segnali di fumo rubrica a fumetti su “Carmilla online” e con “Graphic News”, il primo portale nativo digitale di informazione a fumetti. Nel 2017 ha pubblicato il suo nuovo libro di fumetti, Il buco nella rete, sceneggiato da Marco Gastoni, nella collana di libri per l’infanzia Tipi tondi dalla casa editrice Tunué.

Info: https://www.facebook.com/events/177524432911681/. Per prenotazione: corsi.casa@gmail.com, telefono 3201830461