Adsp del mare Adriatico centrale: svolta la prima riunione dell’organismo di partenariato della risorsa mare

Porto di AnconaANCONA – Nella giornata di ieri si è svolta la prima riunione dell’Organismo di Partenariato della Risorsa Mare, ultimo tassello mancante per il completamento dell’assetto organizzativo dell’Autorità di Sistema Portuale dell’Adriatico Centrale.

L’Organismo di Partenariato della Risorsa Mare ha funzione consultiva, mentre la funzione decisionale è esclusiva competenza del Comitato di Gestione. E’ stata così dunque definita la distinzione tra responsabilità pubblica e responsabilità privata negli ambiti decisionali, semplificando il processo e differenziando le espressioni dei soggetti privati da quelle dei soggetti pubblici, che hanno per obiettivo l’interesse generale.

Il parere delle imprese comunque non poteva non avere rilevanza: ecco quindi l’Organismo di Partenariato della Risorsa Mare. “Considero l’Organismo di Partenariato una palestra importantissima di analisi e confronto sulla strategia dei porti – ha dichiarato il Presidente Rodolfo Giampieri – in quanto il contributo dei portatori di interesse del sistema portuale sarà fondamentale nel processo decisionale. L’attività svolta è essenziale per raccogliere e dare adeguato rilievo alle istanze degli operatori di mercato, consentendo al Comitato di Gestione di disporre di elementi di valutazione necessari per le scelte da compiere. Auguro a tutti i componenti buon lavoro, convinto che i nostri porti potranno beneficiare dell’autorevolezza dei profili scelti”.